Titolo:

9. Incontro D/A/C denominazione artistica condivisa

Manifesto:
Data:
25/09/2012 - 25/09/2012
Immagini:
Descrizione:

9. Incontro D/A/C
denominazione artistica condivisa

Nella memoria dell’acqua

25 settembre 2012

In collaborazione con Mineracqua

MACRO Museo d’Arte Contemporanea Roma
Via Nizza, 138 – Roma

L’incontro è una progettazione condivisa e partecipata tra artisti e produttori italiani di acque minerali secondo una Denominazione Artistica Condivisa.

Il tema, la memoria dell’acqua, prende spunto dal titolo del testo scritto da Maura Favero per Promemoria, mostra nella sede di RAM, nella quale tre opere esposte in occasioni differenti e distanti nel tempo, La Stanza delle Tazze, 1985, di Remo Salvadori, La macchina stanca. Tre tentativi di fermare il tempo, 1983, di Marco Bagnoli e Mobile?, 2005, di Bruna Esposito, sono state nuovamente allestite, invitando ad una riflessione sulla dimensione e l’esperienza dello spazio e della memoria come possibilità di attivare il pensiero.

L’osservazione dell’opera chiede sempre una attivazione di memorie. Ancora di più, aggiunge Remo Salvadori, se guardiamo opere di qualche anno fa. “Siamo tutti nella memoria dell’acqua”, mi ha detto. Secondo lo scrittore giapponese Masaru Emoto l’acqua, se esposta alle vibrazioni della musica, dei pensieri e delle parole, che siano esse pronunciate o scritte sul contenitore, modifica la struttura dei propri cristalli. Noi, come immersi in questo liquido, assimiliamo e conserviamo le tracce di ogni incontro (estratto dal testo critico Nella memoria dell’acqua di Maura Favero)

Intervengono:
Marco Bagnoli, artista
Gregorio Botta, artista
Bruna Esposito, artista
Pietro Fortuna, artista
Piero Mottola, compositore
Annie Ratti, artista
Remo Salvadori, artista
Ettore Fortuna, Presidente Mineracqua
Antonio Pola, Amministratore delegato Acqua Lauretana
Carlo Pontecorvo, Presidente Ferrarelle S.p.a.
Mario Pieroni, RAM radioartemobile
Modera: Stefano Chiodi
Coordinamento: Maura Favero

In collaborazione con ROMA CAPITALE e MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma
La registrazione dell’incontro, che chiude la mostra Promemoria, inaugurata il 30 maggio nella sede di RAM, è disponibile in archivio RAM