SAM – soundartmuseum

Sound Art Museum è un progetto promosso da Zerynthia e RAM radioartemobile, una delle prime stazioni radiofoniche di internet e la prima ad avere dato spazio ad un territorio di ricerca intermedio fra le arti cosiddette visive e la musica.
Il Sound Art Museum opera a più livelli:
1. Archivio permanente di lavori audio presso RAM radioartemobile, Via Conte Verde 15 a Roma. SAM è ospitato nell’Armadio Mediterraneo di Michelangelo Pistoletto
Gli artisti sono invitati con un open call ad inviare i loro lavori (materiali su supporto cd, dvd, vinile, o audiocassetta). L’Archivio è aperto al pubblico e corredato da varie postazioni di ascolto ed è continuamente aggiornato; esso è completato da un database comprendente notizie e sui brani archiviati.
2. Archivio – Internet
Tutto il materiale archiviato presso RAM è elencato sul sito web www.radioartemobile.it nella sezione dedicata a Sound Art Museum ed è in gran parte disponibile all’ascolto
3. Installazioni:
data la specifica articolazione degli spazi che ospitano il Sound Art Museum, sono allestiti i lavori dei vari artisti; queste installazioni temporanee sono occasione d’indagine sulla relazione che possa istituirsi tra spazio architettonico, aspetti concettuali dell’arte sonora, possibilità tecnologiche e arti visive.

I curatori del Sound Art Museum sono Lorenzo Benedetti, freelance curator, Riccardo Giagni, compositore e musicologo, e Cesare Pietroiusti, artista.

La prima presentazione pubblica del SoundArtMuseum si è tenuta a Roma il 26 febbraio 2005.