Titolo:

Günther Förg a Roma, città moderna

Manifesto:
Artisti:
Data:
24/09/2013 - 27/10/2013
Immagini:
Descrizione:

GÜNTHER FÖRG

 a Roma, città moderna

 a cura di Pier Paolo Pancotto

dal 24 settembre al 27 ottobre 2013

Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, Roma

inaugurazione domenica 22 settembre 2013, ore 11.00-14.00

Da oltre quattro decenni Günther Förg (Füssen, 1952), attraverso l’utilizzo di mezzi espressivi diversi, dalla pittura alla scultura alla fotografia al disegno, compie un’originale ricerca sui temi dello spazio, della materia e della storia. Figura di spicco del panorama artistico tedesco sin dagli anni Settanta, egli procede con continuità e coerenza nel proprio percorso creativo alimentato da fonti e suggestioni diverse. Molte di queste provengono dal rapporto che ha da tempo stabilito con l’Italia e la sua cultura. In particolare, Roma ove egli ha più volte soggiornato ed esposto (ad esempio, alla Galleria Pieroni in via Panisperna nel 1988, all’Accademia di Francia, Villa Medici nel 1998 ed all’Acquario Romano nel 2001) focalizzando il proprio interesse sui suoi aspetti più moderni: l’urbanistica del 900 come le architetture razionaliste dell’Università La Sapienza e dell’Eur, fino a toccare quelli contemporanei vissuti in prima persona nel corso delle sue soste romane. Per tale ragione il progetto concentra la propria attenzione su una selezione di lavori ispirati a Roma o che a Roma si legano in vario modo, essendovi stati esposti o realizzati.

La mostra di Günther Förg a Roma, città moderna, è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con Zerynthia, Associazione per l’arte contemporanea, Roma e organizzata da Zètema Progetto Cultura.

Un ringraziamento particolare va a Michael Neff, Francoforte per la cortese collaborazione.

 

Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura

Fabiana Magrì +39 06 82077300; +39 340 4206813; f.magri@zetema.it

www.zetema.it www.museiincomuneroma.it