Titolo:

Woolways – a producers and artists network

Manifesto:
Data:
30/12/1999 - 30/12/2001
Descrizione:
 WOOLWAYS
Zerynthia è stata una delle piattaforme di Woolways – a producers and artists network. Woolways, letteralmente “vie della lana”, è un progetto di sensibilizzazione artistica volto a mettere in comunicazione l’arte con la vita, l’arte con l’economia, l’arte con la politica, attraverso le proposte reali degli artisti alle imprese europee. Woolways intendeva porsi come strumento di mediazione tra due ambienti che difficilmente trovano punti di incontro e opportunità di collaborazione. Suggerendo alle imprese un potenziamento delle strategie di sviluppo basato sull’impiego della creatività e sul potere visionario dell’arte, Woolways metteva a disposizione le sue risorse e la sua esperienza favorendo l’incontro tra gli imprenditori e gli artisti di ogni nazionalità e generazione, tra l’azienda e gli operatori dell’arte, per uno scambio di competenze in visione di una collaborazione a progetti specifici appositamente concepiti per le singole imprese. Woolways si è propostas un apertura alla contemporaneità, sottolineando l’importanza di creare una trama di relazioni tra produzione privata e organismo pubblico, in cui l’arte assume la funzione di collante. Membri fondatori: Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, Biella (I) Dena Foundation, Parigi (F) New York (U.S.A) Kunsthalle Lophem, Brugge (B) Diethelm Stoller, Università di Lueneburg (D) U.R., Parigi (F) Zerynthia, Roma (I)