Titolo:

Carla Accardi. La vita delle forme

Manifesto:
Artisti:
Data:
08/10/2012 - 30/12/2013
Immagini:
Descrizione:

Nuovo Catalogo Generale:

Germano Celant, Carla Accardi. La vita delle forme

Silvana Editoriale, 2011

ZERYNTHIA

Insieme a Meret Oppenheim, Louise Bourgeois, Agnes Martin e molte altre artiste, Carla Accardi ha contribuito all’ affermazione di un linguaggio tanto personale quanto internazionale, così da poter affermare nel 1996: ” Nel mio lavoro ci sono stati cambiamenti radicali, veri traumi. Potrei dire che è stato un mio impegno, quello di dar vita a un’ opera mutevole ma che potesse essere percepita come un tutto”. La sua ricerca, rigeneratasi constantemente in una tensione complessa e vitale, è stata studiata con attenzione da Germano Celant e qui ripercorsa nella sua complettezza, attraverso lo studio critico del periodo tra il 1946 e il 1995, arricchito della pubblicazione e la catalogazione generale dell’ attività compresa tra 1996 e 2010.