Titolo:

Open Museum Open City

Manifesto:
Artisti:
Data:
24/10/2014 - 30/11/2014
Immagini:
Descrizione:

Open Museum Open City

24.10 – 30.11.2014
Justin Bennett- Cevdet Erek- Lara Favaretto- Francesco Fonassi- Bill Fontana- Jean Baptiste Ganne- Royoji Ikeada- Haroon Mirza- Philippe Rahm- RAM radioartemobile e molti altri

L’Oggetto Suono nell’ambito di Open Museum Open City al MAXXI di Roma RAM radioartemobile in collaborazione con Paolo Coteni.  Un concentrato di 55 ore dall’universo sonoro attraverso lo spazio e il tempo. Si articola in cinque appuntamenti full day di non stop radiofonico volutamente senza ordine cronologico. Nelle cinque giornate (ogni sabato a partire dal 25 ottobre dalle 11.00 alle 22.00) si seguirà dunque un criterio geografico:

-primo appuntamento: il bacino del Mediterraneo (25.10.2014/ 26.10.2014)
-secondo appuntamento: Europa dell’Est (1.11.2014 /2.11.2014)
-terzo appuntamento: le Americhe (dal Canada al Sud America) (8.11.2014/ 9.11.2014)
-quarto appuntamento: Europa dell’Ovest e del Nord (15.11.2014/ 16.11.2014)
-quinto appuntamento: Asia e Australia (dal Medio Oriente, al Sud est asiatico alla Polinesia e l’Australia) (22.11.2014 /23.11.2014) project partners Ito Lim, YoungAe e YeonYujin Lee dell’Università di Seowon, Corea.

Oggetto Suono si avvale di una vasta rete internazionale di project partner impegnati nella ricerca del suono. Tra questi: Radio Cona di Ljubljana e Radio Picnic Berlino, Georg Weckwerth/TONSPUR Vienna, De Appel Foundation Amsterdam, L’Università di Seowon, il Festival della Performance di Louvain, le Accademie di Frosinone e di Napoli.

L’archivio di RAM e SAM aggiunge materiali dei seguenti archivi: Archivio del Silenzio di Paolo Coteni (partner del progetto), la collezione di musica etno di Riccardo Giagni (co-fondatore del Soundartmuseum), Zona Archive di Maurizio Nannucci, Archivio della Fondazione Scelsi, Archivio ICBSA- Istituto per i Beni Sonori e Audiovisivi del Ministero italiano per i Beni Culturali.
Il materiale selezionato è stato ulteriormente integrato da contributi ricevuti tramite un open call internazionale.

La sound station di RAM nel Foyer del MAXXI è stata progettata da H.H.Lim