Titolo:

Il gesto, la parola, la forma: il Terzo Paradiso – 21 aprile

Manifesto:
Data:
Descrizione:

Il gesto, la parola, la forma: il Terzo Paradiso
Giovedì 21 aprile 2016

  • ore 09.30 Scalinata d’ingresso della Galleria nazionale d’arte moderna Viale delle Belle Arti 131, Roma
  • ore 11.30 Piazza Vittorio Emanuele II, Roma

Giovedì 21 aprile alle ore 09.30.

Michelangelo Pistoletto incontra nella Galleria nazionale d’arte moderna gli studenti degli Istituti Comprensivi Daniele Manin e Giuseppe Mazzini di Roma. L’evento conclude il ciclo di attività laboratoriali realizzate in questo anno scolastico nelle scuole e alla Gnam, legate al progetto artistico Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto.

Il gesto, la parola, la forma: il Terzo Paradiso a cura del Prof. Michele Marinaccio, in collaborazione con i Servizi Educativi della GNAM e Coopculture, Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, RAM radioartemobile, Francesco Saverio Teruzzi. Si giunge al suo terzo appuntamento presso gli spazi del museo romano.

Il tema sviluppato quest’anno è la relazione tra arte e natura. Questa è declinata attraverso la lettura di una serie di opere presenti nel museo che evidenziano le diverse sfaccettature di questo legame. Dalla natura come soggetto e come medium nelle sale dedicate all’arte ottocentesca fino ad arrivare alla sala dedicata all’arte povera, dove è presente l’opera di Michelangelo Pistoletto (“I visitatori”, 1963).

Durante le visite e i laboratori (marzo/aprile2016), gli allievi hanno prodotto riflessioni grafiche-scritte, scaturite dalle attività di studio sulle opere.

Nell’evento finale del 21 aprile 2016 gli allievi presenteranno a Michelangelo Pistoletto una breve performance che prevede un’interazione tra i loro elaborati e la scalinata dell’ingresso del museo. Una volta concluso l’incontro, gli allievi porteranno con sè, i loro progetti presso la seconda tappa dell’evento, la Piazza Vittorio Emanuele II.

Giovedì 21 aprile alle ore 11.30.

Arrivati in Piazza Vittorio Emanuele II, la performance, a cura degli Istituti scolastici coinvolti in collaborazione con l’Associazione di Volontariato Laico FOCUS-Casa dei Diritti Sociali, seguiterà nel centro del giardino di Piazza Vittorio, agorà di tutti i tempi. L’Istituto Manin, di sua natura multietnico e aperto alle diverse culture, trova suo forte riverbero nella piazza. Questa diventa spazio ideale per accogliere Il gesto, la parola, la forma: il Terzo Paradiso.

La performance, in presenza dell’artista Michelangelo Pistoletto, prevede la realizzazione del simbolo del Terzo Paradiso. Il simbolo “respirerà” in uno spazio coreografico-umano definito dai tre cerchi tangenti, che nel toccarsi creeranno energia.  Il corpo, medium seducente, evoca con i gesti, una narrazione di antichi riti scanditi dalle note. La parte musicale è a cura del Laboratorio Musicale della scuola, diretto dal Maestro Massimo Michelangeli, relazionandosi col simbolo che attraverserà il fulcro della piazza.

Coordinamento eventi: Marika Rizzo (RAM radioartemobile) e Artivazione info@radioartemobile.it ; artivazione@gmail.com
Laboratorio didattico a cura dei Servizi Educativi della Galleria nazionale d’arte moderna in collaborazione con Coopculture
Riprese video: Danilo Rossi (KDphoto)
Montaggio: Luca Vitiello (RAM radioartemobile)
Ufficio Stampa Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea di Roma tel. 06-32298328 s-gnam.uffstampa@beniculturali.it